lunedì 27 febbraio 2012

Trucchi e consigli

Ho piacere di parlarvi di un prodotto utilissimo alle quilters.
Le immancabili penne per segnare il tessuto.
In questo caso non sono nate per PW ma per i nostri figli.
Si trovano nelle cartolerie e nei supermercati.
E' stata Pamela che ce l'ha fatte conoscere, forse perchè con tre figli frequenta di più le cartolerie :-)
Di bello hanno che sono termosolubili e si trovano in tantissimi colori.
Quando sono scariche non buttatele: vendono i ricambi
Consiglio: evitare il colore bianco che sui colori scuri tende a lasciare il segno.

 Io mi trovo bene con questi 2 colori, il rosa sugli scuri e il blù sui chiari.
 vi mostro una prova, scrivo SALA DI QUILTATURA
 una passata di ferro caldo
dove è passato il ferro è scomparsa la scritta.
Naturalmente ho abbandonato tutte le altre penne e matite comperate negli anni.
Ciao e buon lavoro a tutte

8 commenti:

  1. Le ho scoperte anch'io, sono favolose!!
    Baci

    RispondiElimina
  2. Grazie per la dritta!!!! e complimenti per il blog.
    Paola

    RispondiElimina
  3. Ma sono fantastiche!!!! Grazie!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. grazie per la dritta, giro il post che serve a tutti!!!!!!!! un beso Ale

    RispondiElimina
  5. E' meglio usarle sulla stoffa che sui quaderni xche' se si dimenticano questi in macchina sotto il sole si cancellano tutti i compiti

    RispondiElimina
  6. Lo svantaggio di queste penne è che con il freddo ricompaiono... sto per fare un post nel mio blog con le foto!

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi